This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

+39 333.8276822

August 21, 2019

Taormina

TaorminaSituata su una collina a 206 m di altezza sul livello del mare, sospesa tra rocce e mare, su un terrazzo del monte Tauro, in uno scenario di bellezze naturali, unico per varietà e contrasti, sulle pendici meridionali dei monti Peloritani della riviera ionica con l'Etna sullo sfondo. Uno dei centri turistici internazionali di maggiore rilievo della regione siciliana, conosciuta per il suo paesaggio naturale, le bellezze marine e i suoi monumenti storici. Taormina è stata una delle principali destinazioni turistiche dal XIX secolo in Europa.

L'estate è lunga e soleggiata, ma secca, ventilata e mai afosa. L'inverno è breve e dolcemente mite ed è la stagione più piovosa. La neve è rara, ma si è vista diverse volte nel corso degli anni durante forti ondate di freddo. 

Durante il ventesimo secolo la città divenne una colonia di espatriati artisti, scrittori, e intellettuali; ad esempio Albert Stopford, con il suo famoso giardino edoardiano, e D.H. Lawrence. Trent'anni più tardi, da aprile 1950 a settembre 1951, la stessa villa era l'abitazione di Truman Capote, che scrisse del suo soggiorno nel saggio Fontana Vecchia. Inoltre Tennessee WilliamsJean Cocteau e Jean Maraishanno visitato il luogo. Charles Webster LeadbeaterJiddu Krishnamurti venne ad abitare qui, definendo Taormina come un luogo ideale per sviluppare i suoi talenti. Halldór Laxness, l'autore islandese e vincitore del premio Nobel, ha lavorato qui sul primo romanzo islandese moderno, Vefarinn Mikli FRA Kašmir. 

Città turistica internazionale

Essendo una città turistica internazionale, molte spie inglesi durante il fascismo si erano ben camuffate e uscirono allo scoperto appena entrarono le truppe alleate. Nel dopoguerra Taormina si ingrandì senza alterare le proprie bellezze naturali, e, sino al 1968 era una città turistica prettamente invernale per un turismo ricco ed individuale, tant'è che i migliori alberghi aprivano ad ottobre e chiudevano a giugno. Era frequentata da scrittori di fama come Roger PeyrefitteTruman CapoteAndré GideD.H. LawrenceSalvatore Quasimodo, Tennessee Williams, la russa Anna Achmatova, da nobili, come Giuliana d'Olanda, dai reali di Svezia e di Danimarca, dal Presidente della Finlandia Urho Kekkonen, da personaggi illustri e famosi come SorayaAva GardnerRomy Schneider, che fecero amicizia anche con alcuni affascinanti playboy del luogo, nonché Liz TaylorRichard BurtonDino GrandiWilly BrandtGreta Garbo, che svernavano per mesi negli alberghi taorminesi trascorrendo le giornate, ma soprattutto le notti, nei tipici locali notturni dell'epoca e continuando, così, quella dolce vita iniziata con la Belle Époque.

Centro d'incontro per tuttiera il Caffè Concerto "Mocambo" dell'estroso play boy Robertino Fichera. Robertino, con i suoi stravaganti amici , commissiona un murale nel salone del suo famoso Caffè, affinché rimanessero "immortali", seduti accanto a Sigmund Freud e Albert Einstein, i veri protagonisti del grande teatrino taorminese, cioè quella umanità "viva", composta da playboy, artisti e "pazzi", che "creava" ogni giorno la "dolce vita" taorminese. "Che la festa inizi" è il titolo del murale. Ma la festa stava per finire, ed anche la vita terrena di Robertino. 

Luoghi d’interesse

  1. Chiesa di Santa Maria di Gesù e convento dell'Ordine dei frati minori osservanti di San Francesco1221.
  2. Chiesa di Sant'Agata e convento dell'Ordine dei predicatori di San Domenico1374. Odierne strutture ricettive note semplicemente con l'appellativo di San Domenico.
  3. Chiesa di Sant'Agostino e convento dell'Ordine degli eremitani1486.Odierne strutture sedi della biblioteca civica e archivi storici.
  4. Chiesa di Sant'Antonio di Padova e convento dell'Ordine dei frati minori cappuccini (originariamente chiesa di Santa Caterina d'Alessandria «extra moenia»), 1559.
  5. Chiesa di Santa Maria del Soccorso e convento dell'Ordine dei frati minori conventuali di San Francesco d'Assisi1572. Adiacenti alla chiesa di San Pancrazio.
  6. Chiesa dell'Assunzione della Beata Maria Vergine e convento dell'Ordine dei Minimi di San Francesco di Paola1617.
  7. Chiesa di Santa Maria della Concezione sotto il titolo di Nostra Signora dei Greci e convento dell'Ordine della Beata Vergine del Monte Carmelo1622.
  8. Chiesa di Santa Maria di Valverde e monastero delle Suore Penitenziali Canonichesse dei Canonici regolari di Sant'Agostino della «Congregazione di Valverde», 1275.Chiesa demolita nel 1960, monastero adibito a caserma dei Carabinieri.
  9. Attività e strutture della Compagnia di Gesù documentate dal 1650 al 1658.

Siti archeologici

  • Teatro antico di Taormina
  • Domus San Pancrazio, I secolo a.C.
  • Le Naumachie, I secolo a.C.
  • Odeon, I secolo a.C.
  • Castello di Monte Tauro, X secolo d.C.

Altri monumenti e luoghi di interesse

  • Palazzo Corvaja
  • Palazzo Duchi di Santo Stefano
  • Casa Cipolla ( raro e pregevole esempio di rinascimento siciliano )
  • La Villa Comunale
  • Casa Cuseni (uno dei più importanti esempi di Arts and Crafts fuori dal Regno Unito).
  • Isola Bella
  • Stazione ferroviaria Taormina-Giardini
  • Badia vecchia
  • Chiesa di Sant'Agostino sede della biblioteca comunale
  • La Villa Trevelyan Cacciola (ora giardini pubblici)

Distanze Principali

  • 30m Parcheggio Libero
  • 350m Stazione di Patti
  • 500m Villa Romana
  • 600m dal lungomare
  • 800m Tribunale
  • 900m Ospedale
  • 10Km Santuario del Tindari
  • 18km Laghetti di Marinello

Contatti B&B

Via Fratelli Cervi n 58, Patti (ME)
Anna Laura    342 7678752
Francesco      333 8276822

Email: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.
Scroll to top